Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)
Andermatt Swiss Alps

Anno nuovo, forma nuova! Come recuperare la forma fisica dopo le abbuffate natalizie

Il 2013 è appena iniziato e se l’Epifania tutte le feste si porta via, è altrettanto vero che di solito si lascia alle spalle anche qualche chilo di troppo, regalo non richiesto del panettone o dei cenoni a cui, volenti o nolenti, non si è potuto proprio rinunciare. Fra i buoni propositi di inizio anno è quindi consuetudine metterci anche quello di rimettersi presto in forma, onde evitare di dover poi correre ai ripari in tutta fretta a ridosso della prova costume estiva.

Dopo esserci fatti una full immersion fra i consigli della rete per una rémise en forme rapida, efficace e il più possibile indolore, abbiamo stilato anche noi una tabella di marcia per affrontare i mesi a venire.

Per aiutare il metabolismo, prenderemo innanzitutto la buona abitudine di dedicare almeno una mezz’ora al giorno all’attività fisica. Volendo approfittare al massimo delle nostre montagne, seguendo i consigli di Bernhard Russi, tutti i prossimi fine settimana li dedicheremo quindi a esplorare le piste sugli sci e con le ciaspole. Da primavera in poi, invece, inforcheremo la mountain bike e ci daremo alle passeggiate sui nostri sentieri, primo fra tutti quello delle Quattro Sorgenti! In estate cominceremo anche ad allenare il nostro swing sui campi da golf vicini, così da essere pronti il prossimo anno a cimentarci sul nuovo campo da golf di Andermatt.

Amanti della buona cucina svizzera (ma non solo) come siamo, accogliamo poi con gratitudine il consiglio di evitare la frenesia da dieta ferrea, più nociva che altro in un programma sano di recupero della forma fisica. Ridurremo dunque sì i carboidrati e gli alimenti troppo grassi dalla nostra dieta quotidiana, ma senza eliminarli del tutto, mettendo al bando solo dolci e cioccolato per un po’. Per assecondare il ciclo naturale del corpo distribuiremo le calorie ai pasti, cominciando quindi la giornata con una colazione importante per finire con una cena leggera.

Se riusciremo a mantenere il nostro programma di allenamento e alimentare, potremo anche concederci prima dell’estate il lusso di una squisita fondue come premio!

In autunno ricominceremo a prepararci per la stagione invernale con la ginnastica pre-sciistica, ottima per mantenere le gambe ‘calde’ e allenare il fiato con gli esercizi aerobici.

A dicembre prossimo, saremo pronti ad abbuffarci di nuovo ma senza troppi sensi di colpa e i nostri sforzi potranno essere ripagati con qualche sessione alle terme del nuovissimo The Chedi Andermatt.

Per altri consigli su come rimettersi in forma dopo le feste potete leggere i siti di ExciteEurosalus.

1 commento

  1. dario

    Grazie all’autore del post, hai detto delle cose davvero giuste. Spero di vedere presto altri post del genere, intanto mi salvo il blog trai preferiti.

Aggiungi un commento

Si prega di compilare tutti i campi contrassegnati da asterisco (*)