Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)
Andermatt Swiss Alps

Andermatt Swiss Alps si riscalda con un occhio attento all’ambiente

Gemeinsam für umweltfreundliche Wärme unterwegs: Andermatt Swiss Alps Geschäftsführer Robert Fellermeier, Verwaltungsrat der Netzwerkgesesellschaft Simon Zgraggen und Markus Dittli vom oeko energie ag (v.l.)

Nevica, lo scorso weekend la SkiArena Andermatt-Sedrun ha aperto la stagione invernale e le temperature oscillano ormai solo raramente sopra gli zero gradi. Ad Andermatt è arrivato l’inverno. Però chi si immagina un freddo intenso, si sbaglia. L’inverno ad Andermatt richiama piuttosto l’immagine di radiose giornate invernali e di confortevoli bar e ristoranti per riscaldarsi.  Con l’apertura del  The Restaurant nell’hotel The Chedi Andermatt se ne aggiungerà presto uno nuovo.

 

E con esso  il meglio del servizio. L’intero riscaldamento di The Restaurant e dell’hotel a cinque stelle Deluxe The Chedi Andermatt sarà prodotto ad emissione zero  dalla nuova rete di teleriscaldamento della società di gestione della rete di Andermatt. Come funziona? “Facilissimo”, ci spiega  Christian Simmen, Direttore Generale di oeko energie ag  di  Attinghausen. Facilissimo? „Sì, grazie alla legna. Il legno è infatti il miglior materiale grezzo dal punto di vista ecologico.“ La spiegazione di ciò è davvero semplice se si guarda come viene illustrata nel video della Banca CO2 Svizzera in modo chiaro e immediato. Quando il legno viene bruciato per la produzione di calore, produce solo tanta CO2 quanta ne ha immagazzinata l’albero crescendo, ossia il bilancio si ferma a zero. Inoltre il legno è una materia prima che ricresce e non lascia nessuna scoria.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=XxfBxmr0ZnI&list=PL44o9MmkahaagUgmtYVyA7KqQ0HhpRbfY]

 

Un contributo alla svolta energetica

È passato giusto un mese da quando  le caldaie a legna della centrale termica di Göschenen sono state accese e sono stati bruciati i primi ceppi. Un momento straordinario per Christian Simmen. La sua oeko energie AG è una giovane impresa del Canton Uri che può essere definita pionieristica nel campo della svolta energetica: il teleriscaldamento darà sicuramente un grosso contributo  alla Strategia  Energetica  2050 della Confederazione. Il cuore dell’attività di Christian Simmen e del suo team è la fornitura di calore agli utenti finali. Nel  Resort Andermatt Swiss Alps è stata appositamente installata sotto terra una piccola rete di teleriscaldamento con parecchie centinaia di metri di tubazioni per gli appartamenti degli edifici Steinadler  e Hirsch. Ora questo calore serve per la cosiddetta deumidificazione dell’edificio. Sicuramente già a partire del prossimo inverno i proprietari degli appartamenti potranno riscaldarsi in modo ecosostenibile dopo una giornata sulle piste.

Aggiungi un commento

Si prega di compilare tutti i campi contrassegnati da asterisco (*)