Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)
Andermatt Swiss Alps

The Chedi Andermatt convince

Conferenza Stampa 9 Dicembre 2013

Quando si cominciano a vedere circa 40 professionisti del mondo dei media, provenienti da ogni parte della Svizzera, in pellegrinaggio nella Valle dell’Orsera innevata, allora a 1400 m. s.M. sta succedendo davvero qualcosa di particolare. E questo lunedì è successo davvero qualcosa di speciale: è stato presentato per la prima volta ai media l’hotel deluxe a cinque stelle The Chedi Andermatt. I giornalisti sono stati accolti con un percorso culinario nella cucina dello chef Mansour Memarian. Dopo le presentazioni del Direttore Generale di Andermatt Swiss Alps Robert Fellermeier  e del Direttore dell’hotel Alain Bachmann, sono state organizzate delle visite in tutto l’edificio, con la possibilità di porre delle domande ai referenti e al Presidente del Consiglio di Amministrazione Samih Sawiris. Naturalmente, in questa occasione, con Radio Suisse Romande si è utilizzato un fluente francese. Ma con Telesguard (in romancio) è stato un po’ più difficile…

 

SONY DSC  SONY DSC

 

Nuova Gazzetta Zurigo

Tele1 – Central Svizzera Televisione

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=IL4yDpOAu_s]

 

Keystone Video

Bluewin Video

Radio Central

Clic file audio

 

Giornata dedicata agli abitanti del posto 1 Dicembre 2013

Gli abitanti del posto hanno avuto modo di  ammirare l’hotel già una settimana prima e questo, precisamente, il 1 dicembre 2013, quando l’hotel deluxe a cinque stelle The Chedi Andermatt ha aperto per la prima volta le sue porte di ingresso. L’affluenza nella giornata di apertura, dedicata esclusivamente alla popolazione locale, è stata enorme. Il gestore dell’hotel GHM, dopo soli 15 minuti, aveva già contato al suo interno circa 600 Persone. Ma è stata una sorpresa ancora più grande della ressa iniziale l’aver ricevuto in tutto più di 3000 ospiti.

Open_house_1_bearb.  SONY DSC  SONY DSC  Open_house_4_bearb.

Open_house_8_bearb.  Open_house_11_bearb.

Aggiungi un commento

Si prega di compilare tutti i campi contrassegnati da asterisco (*)