Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)
Andermatt Swiss Alps

Dalla cantina al tetto in dieci giorni

Gli occhi riescono a malapena a percepire con che velocità cresce verso l’alto il palazzo Biber.

Biber1_blog Biber2_blog

Dopo circa due mesi di lavoro durante i quali è stata costruita la struttura portante in calcestruzzo con la tromba delle scale e il pozzo dell’ascensore, all’inizio di Novembre, nel giro di soli dieci giorni hanno fatto seguito tutti i cinque piani, composti con elementi in legno prefabbricati in loco.

Biber3_blog Biber4_blog

Il fornitore Strüby Konzept AG si è preparato bene per questo compito. “Abbiamo prefabbricato tutti gli elementi nel nostro centro di produzione a Root. E ora possiamo comporre tutti gli elementi insieme, quasi come si fa quando si costruisce una torre con i Lego, ed ecco che il palazzo Biber è subito in piedi.”, chiarisce Christoph Langenberg, l’attuale incaricato dello sviluppo del progetto di Strüby.

Sara1_blog Sara2_blog

La visita al centro di produzione della ditta Strüby a Seewen SZ è veramente sorprendente. Nel grande salone si sente profumo di legno, mentre moderni macchinari lo tagliano con una precisione millimetrica per ottenere la forma giusta. “Utilizziamo legno della nostra zona e lavoriamo principalmente con partner del luogo. Il legno ricresce e lega il CO2. Con esso prepariamo muri e tetti di altissimo valore qualitativo. Così aumentiamo la qualità in termini di statica, densità e isolamento sonoro e accorciamo i tempi di costruzione”, spiega Walter Furrer, responsabile della produzione di Strüby Holzbau AG. E già qui nell’area di produzione si riesce a percepire l’atmosfera calda e accogliente generata dal legno.

Blog_neu

Andermatt Swiss Alps AG ha assegnato la commessa di costruzione del palazzo Biber a Strüby Konzept AG. “Ciò significa, per dirla in breve, che ci occupiamo noi di tutto e consegneremo gli appartamenti pronti al committente ASA. Coordiniamo il lavoro di diversi impresari in cantiere e garantiamo la qualità, il termine di consegna e i costi concordati”, afferma Pius Kneubühler, responsabile di edifici e immobili delle imprese Strüby.

Aggiungi un commento

Si prega di compilare tutti i campi contrassegnati da asterisco (*)