Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)
Andermatt Swiss Alps

“Per me è una specie di ritorno a casa!”

Portrait_blog

“Una volta, ai tempi della scuola, andavamo a nuotare circa ogni due settimane a Göschenen. Tra il tempo impiegato per arrivare là con il treno e quello per ritornare indietro, rimanevano solamente 10 minuti per nuotare. Ma noi abitanti del Realp ci sentivamo comunque meglio sugli sci che in acqua” ricorda Franz-Xaver Simmen. Quello che sicuramente gli è rimasto della sua infanzia è il forte legame con la natura e le montagne. “Per il mio lavoro devo partecipare a molte riunioni e ogni tanto per compensare devo andare un po’ fuori al sole a prendere una boccata d’aria fresca. Se non riesco a muovermi per troppo tempo, divento impaziente.”

Australien_blog

Anche se Franz-Xaver Simmen è molto legato alla terra di Uri e, in particolare alla Valle di Orsera, da giovane ingegnere si è trovato a girare tutto il mondo. Ha vissuto un anno a Brisbane, nel Queensland (Australia). “Quell’anno è stato davvero molto formativo. Ho infatti riscontrato una mentalità completamente diversa da quella svizzera riguardo al lavoro. È stata una vera sfida, ma questa situazione mi ha reso anche molto più aperto e tollerante.” Anche dal punto di vista del paesaggio e dell’ambiente, a Brisbane è stato messo a dura prova. “A me piacevano le montagne e soprattutto il cambio delle stagioni. 350 giorni di sole all’anno può sembrare a qualcuno il paradiso, ma per me non andava bene così. Io ho bisogno della neve e della pioggia esattamente come del sole.”

LAnglauf_blog Bike_blog

L’importanza che le stagioni hanno per Franz-Xaver Simmen si rispecchia anche nei suoi hobby. “Credo probabilmente di essere andato sugli sci ancor prima di imparare a camminare. Negli ultimi anni ho imparato ad amare sempre di più anche lo sci di fondo. In estate sono sempre andato volentieri in bicicletta e ho iniziato anche a giocare a golf. Mi piace così tanto giocare a golf, ma purtroppo non gioco molto spesso perchè trascorro preferibilmente il mio tempo libero in famiglia.” I suoi quattro figli lo fanno trottare. Elias, Valentin, David e Jan hanno un’età compresa tra sette e due anni. “Sono un uomo di casa e questo mi aiuta anche a staccare dopo il lavoro. I nostri weekend sono molto attivi. I quattro bambini si alzano tutti presto al mattino, proprio come me. Grazie alle innumerevoli proposte che abbiamo qui nel Cantone di Uri, siamo sempre in giro: in bicicletta, in montagna o sul lago. Alla sera invece ci godiamo la nostra casa e giochiamo.”

Familie_blog

È da molti anni che Franz-Xaver Simmen non lavora così vicino a casa. “Abitiamo a Altdorf e quindi riesco perfino ad andare a casa per pranzo. È una nuova esperienza sia per mia moglie che per i bambini.” Essendo originario del Cantone di Uri segue il progetto Andermatt Swiss Alps da anni. “Ho visto fin dagli inizi l’opportunità che la Valle di Orsera portava con sé e poteva offrire. L’ho sempre paragonata ad un diamante grezzo, che ora grazie al progetto globale di Samih Sawiris è stato sottoposto al giusto taglio. Per me è sicuramente una specie di ritorno a casa.“

Aggiungi un commento

Si prega di compilare tutti i campi contrassegnati da asterisco (*)