Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)
Andermatt Swiss Alps

Il ponte che vi porterà in vacanza

Modell_Titel

Da un anno una squadra di progettisti si sta occupando della realizzazione della rampa di collegamento, ossia del ponte, che dalla rotonda nord all’ingresso di Andermatt condurrà al resort. Urs Herger, Project Manager di Andermatt Swiss Alps AG, sta curando il progetto in prima persona già da quasi tre anni. “Per iniziare la costruzione del ponte, abbiamo dovuto eseguire molti lavori di preparazione. Così abbiamo costruito per esempio un nuovo tracciato lungo 400 metri per le linee militari e l’intera rete fognaria di Abwasser Uri, che si trovano in un corridoio direttamente al di sotto del futuro ponte. Questi lavori condotti nel 2014 e nel 2015 sono ormai conclusi, perciò la settimana scorsa abbiamo potuto dare avvio alla palificazione del ponte.”

Per la costruzione del ponte saranno impiantati nel terreno circa 50 pali, al di sopra dei quali sarà realizzato il ponte vero e proprio. La palificazione impedisce che col tempo l’intera costruzione sprofondi nel terreno. “Stiamo lavorando ad un’altezza di 2,5 metri sulle spalle del ponte e di 6,5 metri sull’allacciamento all’esistente porzione di ponte vicino alla rotonda. La superficie complessiva del ponte lungo 100 metri occupa circa 1300 m2.” I costi del ponte si aggirano intorno a 3 milioni di Franchi Svizzeri. Se consideriamo anche i lavori di preparazione il costo totale ammonta a 6 milioni di Franchi Svizzeri.

Non appena il nuovo ponte collegherà quindi la rotonda al resort, saranno aperti immediatamente nuove strutture come il parcheggio vicino alla cucina da campo per gli sciatori e la futura area della stazione che comprende la zona militare a nord dei binari. “Chi vorrà alloggiare nel nuovo Hotel H4B oppure parcheggiare nel garage sotterraneo delle palazzine, per andare in ferie dovrà in futuro passare su questo ponte. Poiché tra la costruzione del ponte e quella del nuovo Hotel esistono molti punti di contatto, i due cantieri devono lavorare in sintonia.” Infatti la parete esterna del garage dell’hotel è direttamente a contatto con il ponte.

“Si può dire che si tratta di lavori di costruzione molto complessi.  Una delle problematiche da risolvere è sicuramente data dal fatto che in questo luogo si concentrano più cantieri. E nonostante ciò siamo sicuri che il ponte sarà pronto tra cinque mesi.” La scelta dei costruttori del ponte da parte di Andermatt Swiss Alps AG è ricaduta sulla impresa di costruzione belga Besix SA in collaborazione con l’impresa Schmid AG, la stessa accoppiata che si sta già occupando della costruzione del nuovo hotel. Ciò non solo facilita il lavoro dal punto di vista progettuale, ma rende anche più semplice il coordinamento dei due cantieri.

Aggiungi un commento

Si prega di compilare tutti i campi contrassegnati da asterisco (*)