Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)
Andermatt Swiss Alps

I Müller realizzano il loro sogno

Penthouse Core and Shell

I coniugi Müller* avevano un sogno: possedere una casa di lusso in montagna. I Müller sono appassionati sciatori e golfisti e quindi è chiaro come mai Andermatt e il nascente resort turistico in fase di grande ampliamento, collocato nelle vicinanze del comprensorio sciistico, hanno suscitato il loro interesse. Poiché tutti e due apprezzano molto le comodità di un hotel, hanno chiesto informazioni ad André Laubach, Senior Key Account Manager di Andermatt Swiss Alps AG, sugli attici dell’hotel The Chedi Andermatt. “Per prima cosa ho ascoltato attentamente e recepito le esigenze degli interessati nel corso di un colloquio personale. I coniugi Müller desideravano che il loro attico disponesse di una camera da letto padronale e due camere per gli ospiti. Considerati i bagni, il soggiorno e la cucina abbiamo quindi optato per una superficie di circa 300 m2. Le camere di conseguenza risultano molto ampie e sia il soggiorno che la cucina offrono spazio a sufficienza”, spiega André Laubach.

Gli attici esclusivi del The Chedi Andermatt hanno una superficie compresa tra 189 m2 e 616 m2 e possono essere disposti su uno o due piani. Essendo pensati per essere personalizzati, sono stati costruiti al rustico. “Al momento sono ancora disponibili quattro attici nell’edificio principale del The Chedi Andermatt e tre negli adiacenti edifici residenziali. Tutte le piantine sono diverse e hanno vari orientamenti, ma sono tutti all’ultimo piano e dispongono almeno di grandi finestre.” I prezzi partono da 4,2 milioni di Franchi Svizzeri, più i costi di costruzione delle varianti.

“I coniugi Müller hanno scelto uno stile di arredamento che assomiglia moltissimo a quello dell’hotel, cioè alpine chic con elementi asiatici. Tale scelta comporta sicuramente l’ulteriore vantaggio, che in loro assenza l’attico può essere affittato tramite l’hotel.” Insieme all’architetto, delegato dai coniugi Müller, il progetto è stato trasformato in realtà. Costruire all’interno di un hotel in piena attività ha comportato qualche difficoltà. “Per questo il coordinamento di tutte le attività è stato gestito da noi”, aggiunge André Laubach.

Un anno più tardi, esattamente nel corso di questa primavera, i coniugi Müller hanno potuto prendere possesso del loro attico. Il loro sogno è diventato realtà! Quello che i Müller apprezzano maggiormente sono gli indiscutibili vantaggi di questa soluzione: “Abbiamo le nostre quattro mura che proteggono la nostra sfera privata, ma possiamo comunque usufruire di tutti i servizi di un hotel a 5 stelle di lusso. Ad esempio possiamo usare l’area spa oppure la sala riunioni per incontri d’affari. Se vengono molti amici a trovarci, possiamo facilmente prenotare una suite nell’hotel. Quando non ci siamo, il nostro immobile è comunque custodito. E quello che apprezziamo soprattutto è che Andermatt si raggiunge così rapidamente sia in auto che con i mezzi di trasporto pubblici”.

 

*Nome modificato

 

Aggiungi un commento

Si prega di compilare tutti i campi contrassegnati da asterisco (*)