Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)
Andermatt Swiss Alps

La SkiArena continua a crescere …

Andermatt-Talstation-blog

 

É pervenuta l’autorizzazione per la funivia Andermatt – Nätschen – Gütsch: la costruzione della nuova linea può iniziare. “In realtà, i lavori di costruzione possono cominciare soltanto al termine del periodo di contraddittorio di 30 giorni”, spiega Tobias Gisler, Direttore dei Servizi Tecnici di Andermatt Sedrun Sport AG, “ma abbiamo richiesto al BAV di poter iniziare con i lavori privilegiati, e ci hanno concesso l’autorizzazione.” Il 5 settembre daremo pertanto il via ai lavori di preparazione. Se le condizioni atmosferiche rimangono così clementi, saranno eretti già quest’anno i due piloni portanti della funivia presso la Stazione a valle e l’azienda costruttrice della funivia Garaventa potrà iniziare il montaggio della relativa struttura tecnica.

Certamente, la funivia di Andermatt non è attualmente l’unico cantiere aperto nell‘area. Sull’Oberalppass i lavori di costruzione per la seggiovia, che sono già iniziati l’anno scorso, potranno concludersi senza eccessiva fretta. Tobias Gisler è in visibilio: “Si tratta di una bella seggiovia a sei posti, con il tettuccio ed un elegante design in stile Porsche di Bartholet. Ma non costruiamo soltanto la seggiovia: anche l’impianto di innevamento tra l‘Oberalppass e il Calmut è nuovo.”

Volgendo lo sguardo verso il Gütsch, si può osservare che anche qui ci sono lavori in corso: è in costruzione l’impianto di sostituzione del Bügellift Grossboden. Con un percorso leggermente diverso nasce una seggiovia che da Unter Stafel conduce a Gütsch. “Anche qui dipendiamo naturalmente da Petrus. Alla fine dell’autunno, in base a quanto sembrano promettere questi ultimi giorni d’estate, saremo puntualmente pronti per la stagione invernale”.

Si dice che non c’è il due senza il tre: infatti è attualmente in costruzione anche la seggiovia Hinter Bördli – Strahlgand. Si tratta del primo dei tre impianti di collegamento del comprensorio sciistico Andermatt-Sedrun. “Il nostro scopo è completare la struttura tecnica della stazione a valle prima che inizi l’inverno. Idealmente, possiamo costruire anche le fondamenta dei sostegni – da 2 a 4 – prima delle grandi nevicate. Ma, tutto sommato, la costruzione della linea è un po‘ più complessa rispetto a quella da Unter Stafel a Gütsch. Pertanto, potremo garantirne il completamento soltanto per il prossimo inverno.”

 

Aggiungi un commento

Si prega di compilare tutti i campi contrassegnati da asterisco (*)